sabato 3 novembre 2007

Mah...non ci capisco più niente!

Oggi, guardando le news su Google, ho letto una notizia circa una rappresaglia, a Roma, contro quei nomadi rumeni tra i quali uno è responsabile della morte di Giovanna Reggiani.
E' riportato sulla notizia che il ministero degli Affari Esteri rumena ha scritto in una nota, diffusa dall'ambasciata di Bucarest a Roma, le seguenti parole:


"Il Ministero degli Affari esteri condanna nella maniera più ferma questo atto di aggressione indirizzato verso i cittadini romeni. Abbiamo sollecitato e continuiamo a sollecitare alle autorità italiane competenti di indagare urgentemente questo caso, identificare e punire le persone colpevoli. Il ministro Adrian Cioroianu informerà le autorità italiane abilitate che tutta l'opinione pubblica romena si aspetta che le istituzioni dello stato italiano intraprendino le misure necessarie affinché atti xenofobi di questo genere non si ripetano più ".

Ora non vorrei sembrarvi razzista (non lo sono...ma dai fatti che si sentono tutti i giorni sembra quasi inevitabile che lo si diventi) ma non vi sembra che ci sia qualcosa di strano??
Andiamo con ordine: un rumeno, ad onor di cronaca ancora "presunto", aggredisce una donna e diventa responsabile della sua morte. Ovviamente stiamo parlando di qualcuno che non si trova nel suo Paese ma è ospitato...e cosa fa? Aggredisce e uccide!
Ma questi galantuomini del ministero degli Affari Esteri, invece di sparare cazzate sulla loro indignazione, perchè non scrivono che sono mortificati per quello che ha fatto il rumeno, invece per quello che hanno fatto gli italiani?
Io non so...sono io o sono loro che ragionano al contrario?
Non è possibile che questa nota del ministero rumeno venga pure pubblicata e presa in considerazione! Cosa dovrebbero dire i familiari della donna? Io sarei quantomeno indignato.
Non è che mi ha dato fastidio questa lettera in sè per sè, anzi, capisco d'altro canto anche i rumeni, ma dovevano divulgare prima una lettera di scuse o almeno una lettera dove si manifestava tutta la loro disponibilità nell'aiutare le autorità italiane a scovare il malvivente.
Ripeto, non vorrei sembrare razzista, ma il problema in Italia è che oltre a essere noi a fare i porci comodi nostri, li facciamo fare anche agli stranieri, i quali se ne approfittano.
Anzi, con questa nota del ministero rumeno, sembra quasi che noi ci facciamo influenzare da loro, come se avessero pure ragione.
Mah..ci fosse una cosa che funzionasse in Italia.
Capisco pure che questi stranieri hanno tanti problemi che noi neanche immaginiamo, ma ci devono pure essere delle regole di convivenza e di vita.
Altrimenti è ANARCHIA.
E comunque mi sorge un dubbio, chi è il vero delinquente?
Quello che ha aggredito la Reggiani o quelli che si sono fatti giustizia per conto loro, visto che in Italia, si sà, giustizia non c'è?

9 commenti:

Andrea ha detto...

Ciao, complimenti per il blog, molto interessante, ti invito a visitare il mio e se ti piace possiamo fare uno scambio link!
buona serata
Andrea

dany12 ha detto...

hai ragione,sembra che vada tutto al contrario...è anche vero che ci sono popoli come i rom che non hanno rispetto per chi li ospita,dai comuni che gli mettono a disposizione case,acqua,luce e gas quando a noi una casa ci costa una vita.RISPETTO,E SE E' FORTE DIRE CHE SONO RAZZISTA,ALLORA LO DICO ,SI SONO RAZZISTA.è ORA DI TIRARE FUORI LE PALLE!
ne ho parlato anche io:
http://experiencesandlife.blogspot.com/2007/10/problema-romla-parola-di-beppe-grillo.html

Anonimo ha detto...

Mah.. a me non sembra che consolato o ambasciatore italiani si smuovano per le cazzate che fa il popolo italiota.
Prova invece a cercare qualcuno che quel gesto lo abbia scusato, allora sì che sarebbe grave; quelle che sento io sono solo parole di condanna.
Ma forse sei l'ennesima persona che parla senza sapere le cose, chissà.

Anonimo ha detto...

non ho ancora capito se siete razzisti con i zingari o con i rumeni.Credo che il mondo intero sia razzista con i delinquenti indiferentemente da dove provengono (e mi sembra anche giusto) però ci sono tante persone ignorante in Italia che in questo momento non ragionano chiaramente. Purtroppo l'Italia è diventata un paese insicuro per l'italiani ma anche per gli stranieri onesti per il semplice motivo che le forze dell'ordine sono poco organizzate. Tutti i criminali stranieri e italiani sono liberati pur essendo accusati del omicidio per la ragione che le prigioni sono piene. il provedimento di farli scontare la pena nel paese di origine poteva essere inventato prima se hanno visto che lo stato italiano non disponeva dei fondi necessari al loro mantenimento.
Da anni i zingari/ rumeni/africani sono in vista senza documenti sugli occhi di tutti ( allo stop ecc) e nessuno non gli ha fatto niente. la polizia passava vicino a loro e si salutavano...perciò voi italiani non dovete meravigliarvi più di tanto quando in tutti paesi europei inclusa la romania chi delinque va in prigione non ha una semplice libertà condizionata con l'obbligo di firma. Applicate le leggi cari ma senza razzismo e saremo tutti felici e contenti e non alzate tanto la polvere sui cittadini rumeni perchè si creera l'oddio verso il popolo italiano da sempre considerato amico.sarebbe un peccato mortale se i rumeni dall' Italia saranno odiati e sarebbe ancora più grave che l'italiani dalla Romania dovranno sopportare il razzismo degli rumeni ( non avete pensato che la ruota gira..) e metterli in pericolo inutilmente sul territorio rumeno.

una ragazza rumena.

Caramon ha detto...

@dany12: ciao dany! beh razzista non lo sono e neanche lo voglio essere..ma il problema è che dovrebbe esserci un pò + di legge e giustizia!

@anonimo/a: ciao anonima, grazie per la visita anche se mi piacerebbe che la prossima volta ti firmassi almeno con un nick :)
Premetto che mi fa piacere ke tu abbia espresso la tua opinione, sebbene sia contraria..anche xkè in questo modo si può solo migliorare,essendoci un confronto!
Hai ragione sul fatto che l'ambasciata italiana non si smuove su qllo che fa il popolo italiano, ma d'altro canto neanche l'ambasciata rumena fa altrettanto..ora che esprime indignazione su questo gesto che senso ha?non sarebbe più coerente che esprimesse prima le sue scuse e poi la sua indignazione (anche perchè l'indignazione è più che mai giustificata)?
Per quanto riguarda la condanna: io non condanno nessuno..io esprimo la mia "indignazione"..il che è diverso dal condannare..io non scuso nessuno dei due gesti, sono uno + grave dell'altro e neanche sarebbe stato logico da parte di qualcuno giustificare cose simili.
Parlo senza sapere le cose? hai ragione..in millenni di filosofia si è sempre ribadito che non si può sapere TUTTO..io non faccio eccezione :)
Però non ho capito bene cosa dovrei sapere in merito a ciò..io ho solo letto un articolo di giornale e ho commentato ciò che ho letto.
Se non ci fosse stata l'aggressione, non ci sarebbe stata neanche la rappresaglia..lo so è un circolo vizioso (alquanto orrendo)..ma non vedo perchè l'uno debba avere ragione e l'altro torto. La mia critica è andata all'ambasciata principalmente.
Per quanto riguarda il fatto che in italia ci sono molti ignoranti: ti prego non giudicare..capisco che al telegiornale hanno fatto vedere persone disperate che inveivano contro i rom, ma quando anche tu sarai aggredita nella tua patria, sotto casa tua, da uno straniero (magari italiano) allora capirai le parole di certe persone; e magari ritirerai questa frase.
Non capisco il tuo ragionamento, è vero che in italia ci sono i + grandi delinquenti, è vero che abbiamo un sistema legislativo da schifo, è vero che la giustizia fa ancora + schifo ed è anche vero che il 99 xcento degli stranieri stavano e stanno in italia tranquillamente senza essere controllati..ma secondo te è un buon motivo per uccidere, violentare o aggredire?
Per me non sono da giustificare nè italiani nè stranieri! Ti dico..le rappresaglie non ci sono in Italia solo verso gli stranieri...quante volte sono successe contro gli stessi italiani delinquenti. Purtroppo è un comportamento stupido e orribile, ma non è un servizio speciale che riserviamo solo ai rom.
Non è vero che gettiamo polvere sui rom, xkè anche gli italiani che delinquono pagano!
Però sembrerebbe anche + giusto che proprio perchè sono ospitati e vengono mantenuti con i NOSTRI SOLDI, dovrebbero quantomeno pensarci qualche volta in + prima di aggredire o uccidere.
Sembra quasi che vuoi dire che noi siamo + razzisti dei rumeni..io conosco (tra cui un paio amici miei)dei rumeni e so le loro usanze ..se io italiano mi permetto di uccidere una rumena in Romania, verrò accoltellato sicuramente.
Quindi anche tu non dovresti condannare a priori.
Però hai detto una cosa giusta..è tutto una ruota..e proprio xchè è una ruota che le cose dovrebbero aggiustarsi da entrambi i lati.
Grazie del commento!!
ciao!! :)

LauBel ha detto...

Carino questo blog! Ci sono arrivata per caso ma tornerò a trovarti... notizie "utili" e sfiziose (carino il test della tastiera!) ma anche "importanti" come questa. naturalmente mi sento di condividere la tua rabbia e le tue perplessità circa il nostro sistema-giustizia...

Caramon ha detto...

ciao laubel grazie delcomplimento..ne sn onorato :)
a presto! ciao!! :)

Anonimo ha detto...

喝花酒
酒店喝酒
暑假打工
寒假打工
酒店小姐
酒店兼職
禮服店
酒店經紀
酒店兼差
酒店
酒店經紀人
酒店現領
酒店經紀爆米花
酒店經紀
酒店打工
酒店上班
假日打工
台北酒店經紀
酒店pt
酒店pt
酒店應酬
粉味
酒店經紀PRETTY GIRL
酒店經濟
酒店經濟

freefun0616 ha detto...

酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店經紀,
酒店打工經紀,
制服酒店工作,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
酒店經紀,

,